Esami di Controllo per la prevenzione cardiovascolare

Un elemento essenziale per prevenire le patologie cardiovascolari è quella di monitorate le condizioni di salute del nostro cuore e del nostro apparato cardiovascolare, al fine di rilevare eventuali patologie al loro insorgere o prima ancora che insorgano. Una volta raccolti gli esiti dello screening clinico, il medico può prescrivere una serie di esami diagnostico-strumentali, utili per valutare il “grado di rischio cardiovascolare” di un paziente ed eventuali patologie e programmare cosi i più appropriati e mirati interventi terapeutici.

Screening per ipertensione
(Visita cardiologica specialistica + ECG + Holter pressorio)

L'ipertensione arteriosa è spesso asintomatica e talvolta non diagnosticata anche perché presente prevalentemente nelle ore notturne. La scarsità dei sintomi e la loro aspecificità sono il motivo principale per cui spesso il paziente non si accorge di avere la pressione alta. Fare diagnosi precoce di ipertensione arteriosa significa prevenire i danni ad essa legata . Gli studi medici di Bari e Catanzaro/Lamezia Terme offrono la possibilità di visite specialistiche che prevedano la somministrazione di tutti gli esami necessari al corretto inquadramento del paziente.

Screening Cardiopatia ischemica
(Visita cardiologica specialistica + ECG + Ecocardiogramma + Holter)

La cardiopatia ischemica è quella patologia che prevede un insufficiente apporto di sangue e di ossigeno al muscolo cardiaco. Al fine di diagnosticare l’effettiva presenza di questo disturbo, condizione utile per poter avviare un percorso di cura, gli studi medici di Bari e Catanzaro/Lamezia Terme offrono la possibilità di visite specialistiche che prevedano la somministrazione di tutti gli esami necessari al corretto inquadramento del paziente.

Screening per attività fisica non agonistica 
(Visita cardiologica specialistica + ECG)

Presso le strutture di Bari e di Lamezia Terme/Catanzaro si offre l’opportunità di effettuare una visita specialistica e un ecocardiogramma rivolto a coloro che fossero intenzionati a svolgere un’attività sportiva non agonistica, per valutare la possibilità di affrontare uno stress fisico in completa sicurezza

CHECK-UP CARDIOLOGICI

  • » CHECK-UP CARDIACO

    Il check-up cardiaco è dedicato a chi desidera avere un quadro generale della propria condizione cardiologica, ai pazienti che soffrono di dolori al petto (sospetta angina), ai pazienti con cardiomiopatie già note (cardiopatia ischemica, cardiopatia infartuale, cardiomiopatia dilatativa, cardiomiopatia ipertrofica)

    QUEST’APPROCCIO PREVEDE:
    • VISITA CARDIOLOGICA
    • ELETTROCARDIOGRAMMA
    • ECOCOLORDOPPLER CARDIACO

  • » CHECK-UP CARDIOVASCOLARE

    Il check-up cardiovascolare globale è dedicato a chi desidera un’analisi dettagliata della propria situazione cardiologica e vascolare, considerato che quest’approccio permette di valutare direttamente lo stato delle proprie arterie e del cuore

    QUEST’APPROCCIO PREVEDE:
    • VISITA CARDIOLOGICA
    • ELETTROCARDIOGRAMMA
    • ECOCOLORDOPPLER CARDIACO
    • ECOCOLORDOPPLER DEI TRONCHI SOVRAORTICI (T.S.A.)
    • ECOCOLORDOPPLER ARTERIOSO DEGLI ARTI INFERIORI

  • » CHECK-UP ARITMOLOGICO

    Il check-up aritmologico è dedicato ai pazienti che soffrono di palpitazioni, lipotimie, sincopi, tachicardie ed aritmie in generale; nonchè ai pazienti che per altre patologie cardiache sono esposti ad un rischio aumentato di aritmie, morte improvvisa, scompenso. L’esame permette la valutazione dell’eventuale presenza di aritmie, la valutazione del rischio aritmico, l’indicazione alla terapia medica o alla ablazione transcatetere o all’ impianto di pacemaker, defibrillatore o sistemi per resincronizzazione miocardica (defibrillatori biventricolari).

    QUEST’APPROCCIO PREVEDE:
    • VISITA CARDIOLOGICA
    • ELETTROCARDIOGRAMMA
    • ECOCOLORDOPPLER CARDIACO
    • HOLTER CARDIACO DELLE 24 ORE A 12 DERIVAZIONI

  • » CHECK-UP IPERTENSIONE

    Il check-up ipertensione è dedicato ai pazienti con valori pressori elevati o che sono già in terapia farmacologica. Quest’esame, infatti, permette di valutare le condizioni del cuore, la correttezza della terapia medica e la presenza di ulteriori fattori di rischio cardiovascolari.

    QUEST’APPROCCIO PREVEDE:
    • VISITA CARDIOLOGICA
    • ELETTROCARDIOGRAMMA
    • ECOCOLORDOPPLER CARDIACO
    • HOLTER CARDIACO DELLE 24 ORE

  • » CHECK-UP CARDIOLOGICO PER IDONEITÀ FISICA NON AGONISTICA

    È un accertamento che garantisce ad uno sportivo di poter praticare l’attività sportiva preferita in tutta sicurezza, escludendo patologie asintomatiche ma potenzialmente rischiose.

    QUEST’APPROCCIO PREVEDE:
    • VISITA CARDIOLOGICA
    • ECG

Richiedi un check-up

N.B.

La "Richiesta" non costituisce una prenotazione definitiva, poichè i dati e i tempi devono essere comparati con la nostra disponibilità.
Verrete ricontattati al più presto per confermare la vostra prenotazione.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali"

Corrette abitudini e buoni comportamenti che possono contribuire a salvaguardare la salute del proprio apparato cardiovascolare.

Una serie di utili consigli per ridurre i rischi di essere colpiti da una grave patologia che minaccia il nostro cuore.

Prevenzione Cardiovascolare

Sono diverse le cause che possono generare le patologie cardiovascolari.
Tra queste figurano l’età, il sesso, la pressione arteriosa, l’essere fumatori abituali, soffrire di diabete o di colesterolemia.
I fattori di rischio sono, infatti, caratteristiche che aumentano la probabilità di venire colpiti della malattia.

Avendo dunque individuato le principali cause di insorgenza, e patologie cardiovascolari sono prevenibili, diminuendo il rischio di essere colpiti da infarto e di ictus.

I fattori di rischio

Esistono due tipi di fattori di rischio cardiovascolare: quelli modificabili, ovvero quelli che possono essere arginati attraverso un cambiamento dello stile di vita o mediante assunzione di farmaci e quelli non modificabili.

  • NON MODIFICABILI

  • ETÀ: con l’avanzare degli anni aumenta il rischio di soffrire di queste patologie
  • SESSO MASCHILE: gli uomini sono più esposti rispetto alle donne, per cui il rischio aumenta dopo la menopausa
  • FAMILIARITÀ: parenti colpiti da eventi cardiovascolari in età giovanile
  • MODIFICABILI

  • FUMO. Le sigarette accelerano il battito cardiaco
  • PRESSIONE ARTERIOSA. Una pressione arteriosa accelera la formazione di aterosclerosi nelle pareti delle arterie
  • COLESTEROLEMIA TOTALE. La presenza massiccia di colesterolo aumenta il rischio di depositi nelle pareti delle arterie
  • HDL-COLESTEROLEMIA. Minore è la quantità di HDL-colesterolemia, maggiore è il rischio cardiovascolare.
  • DIABETE. Il diabete favorisce l’insorgere dell’aterosclerosi, incrementando il rischio cardiovascolare

 

Come prevenire la patologia?